Tennis Australian Open 2012: vincitrice Victoria Azarenka

In maniera abbastanza sorprendente, contro i favori di ogni pronostico iniziale, la tennista bielorussa Victoria Azarenka  ha vinto il suo primo titolo del Grande Slam, aggiudicandosi la finale degli Open d’Australia, dove ha sconfitto  la sua avversaria di giornata, la bella russa Maria Sharapova, con un punteggio, abbastanza netto a dire il vero, di 6/3 6/0.

Vika, com’è chiamata dagli amici, alla tenera età di 22 anni risulta essere quindi la prima bielorussa a vincere un titolo dello Slam e non solo, infatti grazie a questo trionfo, a partire da lunedì risulterà al primo posto  del ranking mondiale femminile, usurpando il trono  della danese, di origini polacche, Caroline Wozniacki.

Sharapova ha vinto i 2 games d’apertura del 1/o set, ma poi è scomparsa dal campo lasciando terreno all’Azarenka che si e’ aggiudicata 12 dei successivi 13 game.

Come già detto, questa per Victoria Azarenka, è la prima vittoria in uno slam, successo giunto alla tennista bielorussa  alla sua 25ª partecipazione ad un major. Infatti l’Azarenka da quando ha fatto il suo debutto sui campi australiani nel 2006 non ha mai saltato una prova dello slam.

In tutti i precedenti 24 tornei la sua prestazione migliore terminò con la semifinale di Wimbledon, centrata nel 2011. Nel 2010 aveva vinto  uno slam al debutto in finale, proprio come la nostra Francesca Schiavone al Roland Garros nel 2010 e la Petra Kvitova a Wimbledon nel 2011.

Per l’avversaria, la famosa Maria Sharapova, questa è la terza finale persa negli slam dopo l’Open d’Australia del 2007, dove fu sconfitta da Serena Williams, e Wimbledon 2011 finita nel palmares di Petra Kvitova.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica