Serie B, allenatori: Attilio Tesser vince la panchina d’argento

La panchina d’argento per la Serie B è andata ad Attilio Tesser per aver raggiunto nella passata stagione la promozione nella massima serie alla guida del Novara. Quella della Lega Pro è andata a Torrente, con il Gubbio promosso in B. Un importante riconoscimento per il tecnico che qualche settimana fa è stato esonerato dal Novara dopo la serie negativa. Al suo posto è arrivato Emiliano Mondonico, tecnico esperto che conosce molto bene la categoria, ma i tifosi non si sono dimenticati di Tesser.

Con lui sono arrivati dono decenni nella massima serie partendo dalla Lega Pro e questo non lo dimenticheranno mai e gli saranno sempre riconoscenti. Il rapporto tra club e tecnico si è infatti concluso in maniera del tutto amichevole, senza problemi. Nella prossima stagione la sua carriera da allenatore ricomincerà in qualche altra piazza.

Nel frattempo un altro allenatore è stato esonerato. A Modena Agatino Cuttone lascia il posto a Cristiano Bergodi, che torna dunque alla guida dei canarini dopo essere stato allontanato a inizio stagione. Cuttone arrivava dal settore giovanile della società emiliana, dove allenava la formazione primavera.

Con un comunicato la società ha voluto ringraziare Cottone per quanto fatto spiegando che la situazione di classifica obbliga a prendere questa decisione. Il Modena ha  esonerato anche Ivano Tito, preparatore atletico della prima squadra. Insieme a Bengodi torneranno anche i membri del suo staff che sono: Luigi Ciarlantini come allenatore in seconda e Marco Oneto come preparatore atletico. L’obiettivo è quello di raggiungere la salvezza prima possibile.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica