Serie A 21 aprile 2013 Juventus – Milan, diretta TV e probabili formazioni

Il tormentone della settimana si è risolto. Balotelli, come da previsioni, non sarà schierabile in Juventus-Milan, nonostante la giornata di sconto. Quasi impossibile, infatti, che ne venissero concesse due con un clima di polemiche alto com’è adesso quello dove si trova immerso il calcio italiano. Massimiliano Allegri dovrà quindi trovare nuove soluzioni in attacco per far breccia nella difesa juventina. Conte può contare su un vantaggio di 11 punti sul Napoli e una tranquillità ormai acquisita per il prossimo Scudetto (numero 29 o 31, a seconda delle scuole di pensiero), mentre Allegri deve guardarsi alle spalle dalla Fiorentina, a soli 4 punti di distanza.

Violare lo Juventus Stadium sarà impresa proibitiva, soprattutto senza Balotelli, ma Giampaolo Pazzini ha già dimostrato di poter rispondere “presente” con forza quando la sua abilità era richiesta dalla situazione di emergenza. Al suo fianco non mancherà Stephan El Shaarawy, secondo miglior goleador del campionato. Boateng sembrerebbe favorito su Niang per il ruolo di attaccante destro, mentre a centrocampo troveremo Ambrosini insieme a Montolivo e Muntari.

Per i bianconeri, comunque, questo incontro rappresenta quasi un “match point” per la definitiva conquista dello scudetto, senza contare che la sfida con i rossoneri riveste sempre un fascino che nemmeno il derby riuscirebbe a oscurare. Il dubbio di formazione più grande riguarda come al solito Chiellini, che cercherà di recuperare fino all’ultimo minuto. Le chiavi dell’attacco saranno consegnate ancora a Vucinic, assistito da Marchisio in un 3-5-1-1. Centrocampo al gran completo, con Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Asamoah e soprattutto il grande ex Pirlo a far gioco. Calcio d’inizio alle ore 20.45. Diretta TV su Mediaset Premium e su Sky Sport 1 (anche senza pacchetto Calcio).

Serie A 21 aprile 2013 Juventus - Milan, diretta TV e probabili formazioni

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica