Serie A 2011 34 Giornata: Bari – Sampdoria sfida salvezza per i blucerchiati

Bari non sarà l’ultima spiaggia ma sicuramente non potrà essere la Dunkerque blucerchiata.
La squadra di Cavasin sta vivendo giorni non di certo facili, in seguito alla sua caduta libera in classifica.
Ma la stagione 2010/ 2011 in casa Samp è diventata un incubo: l’anno della disillusione.
La favola della nuova Samp d’Oro era cominciata con il quarto posto della scorsa stagione, per traballare poi con l’eliminazione in Champions League per mano dei tedeschi del Werder Brema e terminare, all’improvviso con la dipartita di Antonio Cassano prima e Pazzini poi verso Milano.
I due gemelli del gol sampdoriani sono così andati ad alimentare i sogni di successo dei tifosi delle due milanesi, mentre a Genova, sponda Samp, l’attacco restava sulle spalle di Pozzi e dei nuovi arrivati Maccarone e Macheda, figliol prodigo del Manchester United, relegato ora in panchina tanto che domani, nella sfida salvezza contro i pugliesi dovrebbero giocare Pozzi e Guberti.

Ma qualcosa ha continuato a non funzionare e nemmeno l’avvicendamento tra Di Carlo e Cavasin in panchina ha portato i frutti sperati.

4 sconfitte nelle ultime 5 partite hanno fatto precipitare la classifica, soprattutto visto anche i punti persi nei confronti diretti con rivali come Cesena e Lecce, pesantissimi per la classifica avulsa.

L’ambiente blucerchiato è scosso, due aggressioni in pochi giorni, e a nulla è valso l’appello di Capitan Palombo via internet che chiedeva ai tifosi di star vicini alla squadra.
Ora anche la famiglia Garrone è intervenuta, si era fatta un po’ da parte dopo l’affaire Cassano e ha posato il bastone, porgendo la carota, confermando la fiducia a Cavasin, il tecnico che nel bene e nel male dovrà portare la Samp verso la salvezza.

 

BILANCIO CONFRONTI DIRETTI IN CAMPIONATO

51    Partite disputate
11    Vittorie BARI
26    Vittorie SAMPDORIA
14    Pareggi

BILANCIO CONFRONTI DIRETTI A BARI

25    Partite disputate
10    Vittorie BARI
7    Vittorie SAMPDORIA
8    Pareggi

ULTIMA SFIDA IN CASA DEL BARI
Serie A, 24 marzo 2010: BARI-SAMPDORIA 2-1

 

Queste le probabili formazioni dell’incontro:

 

Bari (4-3-2-1): Gillet; Masiello, Belmonte, Rossi, Parisi; Bentivoglio, Donati, Gazzi; Huseklepp, Rivas; Rudolf.

Sampdoria (3-5-2): Curci; Lucchini, Volta, Gastaldello; Mannini, Poli, Palombo, Dessena, Laczko; Guberti, Pozzi.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica