Scudetto 2006 Moratti – Agnelli: ancora sul tavolo

Lo scudetto del 2006 è ancora sul tavolo ma grazie alla reazione di Petrucci la situazione sembra essere uscita da un apparente fase di stallo che vedeva Inter e Juventus schierate muro contro muro.

La svolta di questa vicenda dal sapore antico potrebbe essere il nuovo tavolo della pace proposto da Agnelli, idea che ha già trovato, almeno per il momento, sponda in Massimiliano Moratti, deciso ad aprire. Inter e Juventus stanno quindi lavorando alla pace sotto la regia nemmeno tanto occulta del presidente del Coni Andrea Petrucci.

A questo punto prende sempre più piede l’idea di un tavolo politico, dove sedersi per parlare del passato, del presente e del futuro, insomma sembra proprio che Petrucci sia riuscito lì dove Diego Della Valle aveva fallito, visto che già la scorsa estate il presidente viola aveva proposto qualcosa di simile.

L’intervento del presidente del Coni sul doping legale è piaciuto anche a Roberto Mancini, allenatore del Manchester City, che dall’Inghilterra si è affrettato a spedire un sms di complimenti a Petrucci stesso.

Andrea Agneli nella sala conferenza di Vinovo, ieri pomeriggio alle 17;30  ha pronunciato le seguenti parole: “Petrucci ha fatto un appello affinché torni armonia e serenità nel calcio: è giusto e doveroso accoglierlo”. Alle ore 18;35 circa è lo stesso presidente del Coni è passato a replicare: “Accolgo con grande piacere le parole di buon senso del presidente della Juventus, Andrea Agnelli, mi auguro sia un primo atto di disgelo” negando però che ci sia una volontà di mettere in discussione le decisioni dei tribunali sportivi

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica