Lega Pro, play off 2011: Salernitana – Verona e Atletico Roma – Juve Stabia

Domenica anche la Lega Pro emetterà i suoi verdetti finali. La Salernitana è chiamata all’impresa, perché al Bentegodi durante la gara d’andata ha ceduto il passo perdendo due a zero contro l’Hellas Verona. Si annuncia un esodo gialloblu per questa trasferta nonostante gli ultimi inghippi burocratici riguardanti la tessera del tifoso, ma il sindaco veronese è già prontamente intervenuto e si attendono sviluppi al riguardo.

L’altra squadra campana, la Juve Stabia, affronta la trasferta di Roma con maggiori possibilità, visto il pareggio per zero a zero dell’andata tutto qui può ancora succedere. Ma, come per i tifosi veronesi in trasferta a Salerno, anche l’esodo campano al Flaminio di Roma comporta qualche problema di ordine pubblico. In merito si  è tenuta una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto Giuseppe Pecoraro. Erano presenti alla riunione il comandante provinciale dei carabinieri, l’assessore provinciale alla sicurezza, il comandante provinciale dei vigili del fuoco, i rappresentati della guardia di finanza e del corpo forestale dello stato, i rappresentanti del Coni, della Lega Pro e, ovviamente, delle due squadre.

Considerando il fatto che lo stadio Flaminio ha un’ agibilità, per le partite di calcio di Lega Pro, pari a 4.000 spettatori, alla luce delle determinazioni espresse dal comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive, potranno accedere allo stadio i tifosi della Juve Stabia in possesso della tessera del tifoso.

I due incontri saranno seguiti e trasmessi dalle telecamere di Rai Sport 1 e Rai Sport 2, un’ottima occasione quindi per vedere all’opera squadre, figlie di un calcio minore, pronte a essere protagoniste nella prossima serie B.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica