Penalizzazione Schumacher: arrivano le scuse a Barrichello

Rubens Barrichello è sconvolto, scioccato, incredulo. Il pilota brasiliano della Williams ancora non riesce a capacitarsi della manovra fatta dall’ex compagno di team ai tempi della Ferrari, Michael Schumacher.

Durante il GP d’Ungheria il tedesco della Mercedes ha stretto contro il muro dei box il collega che, fortunatamente, è riuscito ad uscire indenne dalla manovra scorretta di Schumy.

Una delle manovre più orrende che abbia mai fatto. Normalmente con un pazzo così avrei desistito, ma oggi no”. Queste le parole di fuoco di Barrichello alle quali sono seguite quelle di Schumacher: “L’ho chiuso? Siamo in F1. Lo spazio c’era e infatti è passato”.

Oggi, all’indomani della scorrettezza, il campione della Mercedes ha fatto le sue scuse al pilota brasiliano della Williams: “La manovra è stata troppo dura, chiedo scusa. Non volevo mettere in pericolo Barrichello. Dopo aver rivisto le immagini dell’episodio, devo dire che gli steward hanno preso la decisione giusta”.

In ogni caso Michael Schumacher pagherà la scorrettezza partendo dieci posizioni indietro in griglia nel prossimo Gran Premio di Spa (Belgio).

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica