Paolo Sorrentino tifa Napoli?

Ma Paolo Sorrentino, il famoso regista da Premio Oscar e scrittore finalista al Premio Strega, tifa Napoli? La risposta, amici cari è: sì! Ma continuate a leggere qui di seguito per saperne di più.

Infatti il Napoli di Rafa Beniteza, ancora in corsa per la Coppa Italia 2014 e l’Europa League, non vincerà lo scudetto, visto l’enorme distacco accumulato in classifica con la Juventus capolista, ma a casa, in qualche modo, si è portato il premio Oscar. La pellicola diretta da Paolo Sorrentino, “La grande bellezza”, ha appena ricevuto l’ambito premio dell’Academy Award per il miglior film straniero. Il regista italiano, nato a Napoli, nel ricevere la statuetta ha voluto ringraziare, in ordine sparso, le sue principali “fonti di ispirazione: Federico Fellini, Martin Scorsese, i Talking Heads e Diego Armando Maradona” dedicando poi la vittoria “a Roma, a Napoli e alla mia più grande bellezza personale, Daniela, Anna e Carlo”. Gli indizi, e più che indizi in realtà, c’erano già tutti, infatti i tifosi azzurri più letterati non si saranno di certo persi il libro scritto da Boris Sollazzo “#chevisietepersi, il manuale di chi tifa Napoli” (questo il titolo completo con tanto di hashtag), nelle cui pagine l’autore, tra i tifosi illustri, menzionava anche il regista che non si volle esprimere perchè per lui, il tifo per il Napoli era qualcosa di troppo personale.
Ricordiamo infine ai nostri lettori che il primo film di esordio di Paolo Sorrentino è  L’uomo in più (a cui ha partecipato Toni Servillo, come in molti degli altri suoi film) del 2001, pellicola a sfondo calcistico, girata in parte, inutile dirlo, allo stadio San Paolo di Napoli!

 

 

Paolo_Sorrentino_2008_cropped

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica