News Calciomercato Inter, Lazio e Napoli

Dopo il colpo Tevez da parte della Juve, anche Lazio, Inter e Napoli stanno cercando di centrare i propri obiettivi di mercato.

I capitolini dopo mesi estenuanti di trattative hanno finalmente chiuso per il brasiliano Felipe Anderson del Santos che andrà a rinforzare il centrocampo di Petkovic.

In dirittura d’arrivo anche l’affare Biglia che già da qualche settimana era nell’aria, mentre per l’attacco spunta Alberto Gilardino, che però non pare essere troppo gradito alla piazza.

In difesa Tare sta seguendo Hysaj dell’Empoli ed Elez dell’Hajduk Spalato, due giovani interessanti dal prezzo non troppo elevato.

Il Napoli è sempre alle prese con il caso Cavani, dal suo destino dipende anche quello del mercato partenopeo, l’attaccante uruguagio preme per essere ceduto ma rischia di restare prigioniero della clausola rescissoria di 63 milioni che nemmeno i club più forti economicamente sembrano essere disposti a pagare. La soluzione ideale sarebbe l’inserimento di qualche contropartita tecnica ma al momento è tutto in alto mare. In attesa di risvolti su questa situazione, De Laurentis ha perfezionato l’acquisto di Meertens dal Psv Eindhoven, un giocatore che potrà risultare letale nel modulo di Benitez.

Dovrebbe rimanere all’ombra del Vesuvio Giandomenico Mesto, che a detta del procuratore Roggi è felice di restare.

In casa Inter dopo gli arrivi iniziali dei vari Icardi, Campagnaro, Laxalt ed Andreolli non sembrano esserci arrivi in vista, anche se Branca segue sempre Basta e Isla e ultimamente anche Dzsudszak del Psv che si dice onorato dell’interesse nerazzurro.

Ma in questo momento a far rumore in Corso Vittorio Emanuele sono gli addii di Chivu e Stankovic due reduci del triplete che stanno rescindendo i loro contratti con la società di Moratti.

Due giocatori che hanno già dato tantissimo all’Inter e che ora dovranno lasciar spazio ai nuovi acquisti.

Un’altra questione importante da risolvere è quella relativa ai giovani che sono tornati dai prestiti, che nonostante il buon europeo Under 21 non saranno confermati in rosa, ma ceduti o in Serie B o all’estero ( come già successo a Donati ).

Uruguay 4-3 victory on penalties to Netherlands to win Copa Conf

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica