MotoGP, Stoner cade a Jerez ma è il più veloce

Dimenticati i problemi causati dal vulcano islandese, con il conseguente slittamento del GP di Motegi al prossimo 3 ottobre, la MotoGP riparte da Jerez de la Frontera, Spagna.

Nelle prime libere è Casey Stoner il più veloce. Il pilota della Ducati ferma il cronometro sull’ 1’39’’731 ma, a due minuti dalla fine della sessione, cade dalla sua moto senza conseguenze.

Dietro l’australiano c’è una Yamaha, ma non è quella di Valentino Rossi: si tratta del suo compagno di squadra Jorge Lorenzo che fa registrato un ritardo di appena un decimo e mezzo dal primo classificato.

Il dottore per ora è un po’ staccato dai primi, è solo 5°, ma va ricordato che è ancora alle prese con il dolore alla spalla, conseguenza di una caduta in allenamento da una moto da cross.

Terzo tempo per l’altra Ducati, quella guidata da Hayden, mentre al 4° posto troviamo la prima Honda ufficiale dello spagnolo Daniel Pedrosa.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica