MotoGP Australia 2011, in pista nel segno di Stoner

Stavolta il buon Casey gioca in casa e siamo sicuri che ne vedremo delle belle nel prossimo Gp di Australia che si disputerà domenica prossima sul circuito di Phillip Island, visto che Stoner ha già  dominato entrambe le sessioni di prove libere.

Alla fine della seconda prova libera il centauro australiano della Honda Hrc ha girato 377 millesimi più veloce di Marco Simoncelli, con Jorge Lorenzo piazzatosi terno e Ben Spies quarto, seguono in ordine Pedrosa, Aoyama e De Puniet. Non va bene nemmeno al Dottor Rossi che si piazza in tredicesima posizione a un secondo e mezzo circa dal pilota australiano.

Tutto gira dunque in favore di Stoner tanto che il suo diretto inseguitore, Jorge Lorenzo, sembra aver gettato la spugna, tanto che nella conferenza stampa pre gara di ieri ha dichiarato quanto segue: “Naturalmente ci batteremo fino alla fine per cercare di impedire a Casey di conquistare il titolo. Questo significa che dovremo lottare per la vittoria in ogni fine settimana di gara: sarà dura, come lo è stata praticamente tutta la stagione, ma ci proveremo”.

 

I tempi delle seconde libere del Gp di Australia:

1 STONER C.Repsol Honda Team 1:30.535
2 SIMONCELLI M.San Carlo Honda Gresini +0.377
3 LORENZO J.Yamaha Factory Racing +0.576
4 SPIES B.Yamaha Factory Racing +0.960
5 PEDROSA D.Repsol Honda Team +1.008
6 AOYAMA H.San Carlo Honda Gresini +1.047
7 DE PUNIET R.Pramac Racing Team +1.135
8 BAUTISTA A.Rizla Suzuki MotoGP +1.242
9 EDWARDS C.Monster Yamaha Tech 3 +1.270
10 DOVIZIOSO A.Repsol Honda Team +1.290
11 HAYDEN N.Ducati Team +1.364
12 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +1.434
13 ROSSI V.Ducati Team +1.479
14 Capirossi L. Ducati Pramac +1.547 15
15 Abraham K. Cardion Ab +1.825
16 Elias T. Lcr Honda +2.104
17 Cudlin D. Mapfre Aspar +3.123

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica