Lippi – Cassano: “Mi avete stufato”

Cassano si, Cassano no, la terra dei cachi. E’ diventato ormai un ritornello la questione di Antonio Cassano (il giocatore italiano più forte attualmente in attività – sia chiaro). Convocarlo o meno non è un problema di Marcello Lippi, lui che lavora costruendo macchinari e che un ingranaggio fuori luogo, per quanto possa essere placcato in oro, potrebbe rompere il delicato equilibrio. Se l’è sbrigata con un “mi avete stufato”, il ct della Nazionale, citando, più precisamente “la risposta che ha dato un grande del basket, attuale presidente di quella Federazione: a chi gli chiedeva per l’ennesima volta di Recalcati, Meneghin ha risposto con un “mi avete stufato”.

Gli tocca imitare Meneghin, al buon vecchio Marcello, che non sa più come rispondere all’ormai illegittima domanda. E chissà che, alla fine di tutto, lui non abbia avuto ragione, e di nodi al pettine non ce ne saranno traccia. Per ora, a voi lettori che volete vedere Antonio Cassano giocare con la maglia della Nazionale, non resta che procurarvi un Playstation. Per l’occasione, abbiamo ricacciato l’intervista divertentissima che Cassano concesse a Controcampo giusto qualche settimana fa, registrata durante il dopopartita di Sampdoria – Udinese. L’argomento dell’intervista? Non è difficile…

Per seguire l’intervista cliccate qui .

lippi

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica