La Lazio in cerca di riscatto

La Lazio nonostante la sconfitta nella prima partita di campionato contro la Sampdoria, è ottimista.

C’è molto entusiasmo a Formello infatti, grazie ad un’armonia ritrovata nel gruppo e ad un sentore di riscatto che inizia a diventare sempre più una convinzione.

La Lazio si è rafforzata, inutile dire di no. In Sampdoria-Lazio di domenica sera si è visto un ottimo gioco, portato avanti per almeno un’ora e meravigliosamente cucito dai piedi del talento brasiliano Hernanes.

Un atteggiamento propositivo che nella stagione scorsa era difficile da vedere o anche solo da pensare, atteggiamento che oggi fa ben sperarte tutti i tifosi biancolesti.

L’altra nota positiva di questa Lazio è senza dubbio Cristian Ledesma, giocatore ritrovato e finalmente “rinnovato”, in tutti i sensi. Cristian è tornato in qualche modo leader di questa squadra e a sottolinearlo c’è quella fascia di capitano indossata domenica sera che lascia pensare ad un rapporto finalmente rinsaldato e su cui puntare per il futuro.

E parlando in termini di futuro, c’è poi l’esordio di Luis Cavanda, un ragazzino possente tutto fisico e personalità che ha già scalzato, in attesa dell’incognita Garrido, Simone Del Nero sull’esterno di sinistra.

Insomma, a questo punto si attende solo il rilancio di Mauro Zarate, ancora sotto naftalina e siamo certi che questa Lazio, potrà davvero spiccare il volo.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica