Inter – Juventus: le curiosità del big match

Il big match della 6a Giornata di Campionato, e prima fra le sfide scudetto previste dal calendario di Serie A, si gioca domani sera dalle 20.45 allo Stadio San Siro di Milano fra Inter e Juventus. È per tutti il Derby d’Italia.

In campo, stelle e giovani delle due squadre, daranno vita ad uno spettacolo unico e avranno gli occhi di tutta Italia e di gran parte del resto del mondo. Inter-Juventus non è solo una partita di calcio giocata da calciatori, ma anche un infinito “scontro” fra le due società a suon di provocazioni.

I bianconeri sono nettamente in vantaggio sui rivali nerazzurri in quanto a vittorie nello scontro diretto: ben 72 le vittorie della vecchia signora contro le sole 44 interiste ma, a San Siro, nei 77 incontri fin qui disputati, il risultato è di 34 a 19 in favore dell’Inter.

Tanti, troppi stranieri nella formazione nerazzurra, compreso il tecnico Rafa Benitez. L’italianissimo Gigi Del Neri, invece, nella sua rosa di 25 giocatori può vantare ben 16 connazionali, una vera boccata d’ossigeno per la nostra Nazionale, carente ora più che mai di veri talenti.

A causa del processo Calciopoli, che tra l’altro è tornato d’attualità proprio in questi giorni, la rivalità fra queste due squadre si è accesa notevolmente a tal punto da spingere le rispettive dirigenze a cercare di stemperare gli animi ed a riportare il confronto ad un livello accettabile.

Viceversa, in quest’ultima settimana, le dichiarazioni rilasciate dai rispettivi presidente, Andrea Agnelli per la Juventus e Massimo Moratti per l’Inter, hanno contribuito ad aumentare l’astio fra le due tifoserie.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica