Formula 1: ad Abu Dhabi incidente di Alonso

Una coda di stagione, quella di questo 2013, davvero sfortunata per la prima guida della Ferrari in Formula 1, cioè lo spagnolo Fernando Alonso, visto che nella giornata di ieri nel Gran Premio di Abu Dhabi, con in titolo annuale già portato a casa dal rivale di sempre, cioè il tedesco Sebastian Vettel, ha pagato caro il tentativo di sorpasso nei confronti di Vergne, finendo all’ospedale, anche se ora il pilota asturiano della Ferrari è fuori pericolo.

La domenica nera di Fernando Alonso si è quindi conclusa in ospedale. Il ferrarista ha infatti subito un pesante colpo nel sorpasso al limite, quando stava andando ad una velocità di 200 km orari circa, cercando di passare Vergne (evidenziato anche dai sensori di forza-G sulla monoposto e superiore a 25), accusando dei dolori alla schiena.  Rassicuriamo fin da subito tutti i nostri lettori perchè subito dopo un primo controllo, obbligatorio, al medical center del circuito, Fernando Alonso si è recato dai medici per una nuova visita trovando la forza di scherzare davanti ai microfoni:”Ho ancora tutti i miei denti . Naturalmente la schiena mi fa un po’ male, ma spero di essere ok per Austin”.

Il titolo di Formula 1 2012 è già stato vinto dal tedesco della Red Bull, Sebastian Vettel, ma come potete vedere le emozioni della Formula 1 non sono di certo finite e continuano con il prossimo gran premio del Texas, sul circuito di Austin, ma continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Sport 10 dove ogni giorni potete leggere il meglio dell’informazione sportiva di settore.

 

 

logo_f1_716982909

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica