Europa League 2011/2012, 3° giornata: cinquina per Schalke 04 e Maccabi Haifa

Bruges-Birmingham City finisce 1-1, passano in vantaggio gli ospiti al 3’ con rete di Akpala. Al 26’ il pareggio degli inglesi con Murphy tutto solo realizza. Stesso risultato anche per Rennes e Celtic, il primo gol è del Rennes con Cha-Du-Ri che la butta nella propria porta. Nella ripresa pareggio di Ledley. Aek Larnaca-Schalke finisce 0-5, apre le marcature Holtby al 23’, Huntelaar raddoppia al 35’ e al 41’ un colpo di testa di Howedes vale il terzo gol. Nel finale arrivano ancora le marcatire di Draxler e di Huntelaar.

Maccabi Haifa travolge la Steaua Bucarest 5-0, partono bene gli israeliani, che realizzano al 10’ con Amasha, che raddoppia dieci minuti dopo. Katan su calcio di rigore al 38’ firma la terza rete. Nella ripresa lo stesso Katan sbaglia un rigore. La quarta rete arriva con Tawatha, e il quinto gol è di Vered. Wisla Cracovia batte Fulham 1-0, al 15′ della ripresa Biton realizza il gol che decide il match. Lokomotiv Mosca batte Aek Atene 3-1, la Lokomotiv passa in vantaggio a inizio ripresa con Sychev. Al 26′ Sychev raddoppia su calcio di rigore. Siamas accorcia per gli ospiti, ma Caicedo chiude con la rete del 3-1.

Sturm Graz-Anderlecht finisce 0-2, Gillet sblocca la partita al 20′ del secondo tempo con la rete del vantaggio per gli ospiti e dieci minuti dopo arriva il raddoppio siglato da Suarez. Az Alkmaar e Austria Vienna pareggiano 2-2, un autogol di Dirk Marcellis porta in vantaggio gli ospiti al 19′ e al 29′ arriva anche il raddoppio di Gorgon. Nel secondo tempo un autogol di Hlinka riapre i giochi e gli olandesi riescono a pareggiare al 38′ con un gol di Wernbloon.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica