Cardiofitness: lo sport che aiuta il cuore

Con il termine cardiofitness si fa riferimento ad una serie di esercizi particolarmente utili per migliorare le condizioni del sistema cardiorespiratorio, ovvero l’apparato costituito da cuore e polmoni in grado di operare come un vero e proprio motore per il nostro corpo. Grazie ad un’attività fisica costante e moderata è possibile aumentare la resistenza, ridurre lo stress e soprattutto prevenire i rischi di malattie cardiovascolari. Il cardiofitness comprende tutti quegli esercizi che prevedono un allenamento “moderato” e che quindi non comportano uno sforzo eccessivo per il nostro organismo: si tratta quindi di esercizi che possiamo fare tutti i giorni ad esempio andando in bici, camminando oppure semplicemente salendo le scale. Questi esercizi possono essere facilmente replicati grazie all’utilizzo di alcuni attrezzi che, oltre a consentire l’allenamento in ambienti chiusi, garantiscono un monitoraggio costante di alcuni parametri come ad esempio le calorie bruciate oppure la frequenza cardiaca. I principali strumenti per praticare un buon allenamento sono le ellittiche (clicca qui per vedere i migliori modelli), le cyclette, i tapis roulant e i cardiofrequenzimetri. Vediamo nel dettaglio come utilizzarli al meglio.

Il cardiofrequenzimetro

Il cardiofrequenzimetro è un accessorio indispensabile per fare ogni genere di esercizio aerobico poiché è in grado di monitorare costantemente la frequenza del cuore evitando che vada oltre un certo limite. È stato dimostrato, infatti, che l’esercizio fisico fa bene solo le frequenze cardiache rimangono all’interno di un determinato range; nello specifico le pulsazioni dovrebbero rimanere attorno al 60% della frequenza massima del cuore. Il cardiofrequenzimetro è composto da due elementi: un orologio che funziona da ricevitore ed una fascia toracica. Quest’ultima viene sistemata in corrispondenza del cuore (precisamente all’altezza del margine inferiore del petto) per rilevare i battiti cardiaci. L’orologio, invece, consente tramite un software di ricevere gli impulsi che vengono inviati dalla fascia toracica.

Ellitiche, tapisroulant e ciclocamere: quale scegliere

Le ellittiche e i tapis-roulant sono invece strumenti che replicano i movimenti naturali come ad esempio salire le scale, correre oppure andare in bicicletta, in pratica tutti quegli esercizi che aiutano il sistema cardiovascolare. La scelta di questi attrezzi non deve essere casuale ma deve essere supportata dal parere di un professionista; è fondamentale infatti scegliere l’attrezzo in funzione di alcune caratteristiche come ad esempio il peso e le condizioni di salute. Ad esempio l’ellittica è senza dubbio lo strumento più faticoso ma al tempo stesso il più completo. Si tratta di uno strumento che, a differenza del tapisroualnt, risulta molto utile per tutti coloro che hanno problemi alle articolazioni ma vogliono bruciare molte calorie in pochissimo tempo.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica