Calciopoli, la Juventus scende in campo

Nuove intercettazioni, nuovi sviluppi. Dopo lo scoppio della seconda bomba su Calciopoli, la società Juventus prende posizione, lasciando un commento sul proprio sito web.

Valuteremo con i nostri legali l’eventuale rilevanza di nuove prove introdotte nel procedimento in atto a Napoli al fine di garantire, in ogni sede sportiva e non, la più accurata tutela della sua storia e dei suoi tifosi”. Questo è quanto apparso sul sito ufficiale della società bianconera.

Si legge inoltre nel comunicato che “La Juventus confida che le istituzioni e gli organi di giustizia sapranno assicurare parità di trattamento per tutti, come d’altronde la società e i suoi difensori richiesero nel corso del processo sportivo del 2006”.

In quest’ultima nota si può chiaramente intuire che la società bianconera mette in discussione la decisione presa durante il processo sportivo di assegnare lo scudetto del 2006 all’Inter.


admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica