Calciomercato Serie B 2011/2012: Torino vuole Carrozza, Camisa alla Nocerina

La Nocerina ha ufficializzato la cessione del terzino destro Manuel Scalise all’Ascoli e adesso si trova a dover cercare un nuovo difensore di fascia per ricoprire il ruolo lasciato scoperto. Secondo alcune indiscrezioni la società sarebbe interessata a Stefano Avogadri del Piacenza, classe 85, che in questa stagione ha collezionato 17 presenze e una rete in Lega Pro. Il ragazzo di Bergamo ha una discreta esperienza in Serie B visto che negli ultimi 3 anni è sempre stato un giocatore degli emiliani.

Il Varese ha un difensore da cedere, si tratta di Alessandro Camisa, classe ’85, al club biancorosso dal 2008, ma che in questa stagione ha trovato poco spazio, 10 presenze totali, tutte a inizio stagione. Dal 5 novembre non scende più in campo. A lui sarebbero interessate Nocerina e Vicenza. Martedì sembrava che proprio il club campano fosse vicino al suo ingaggio, ma di fronte all’inserimento dei veneti, il ragazzo preferirebbe questa seconda opzione. Si pensava all’inizio che a dover lasciare il Varese dovesse essere Figliomeni.

Camisa è il capitano della squadra. L’accordo con la società guidata da Rosati ci sarebbe già e mancherebbe solo l’assenso del ventiseienne calciatore. In Campania lo aspettano già e si dice anche che potrebbe essere disponibile per la trasferta di Brescia. Camisa ha collezionato 98 presenze in maglia biancorossa: è arrivato via Lecce dalla Sambendettese e ha vissuto tutta la scalata dalla Seconda Divisione della Lega Pro ai playoff di serie B.

A Nocera Inferiore potrebbe essere inserito nell’undici titolare. La soluzione proposta dai campani sarebbe un prestito secco fino a fine stagione, con il difensore che però vorrebbe l’allungamento del contratto col Varese che scade a giugno. In caso di cessione di Camisa sarebbe tesserato Mirko Savini, che da settimane si allena con il Varese.

Ufficiale il passaggio di Marchi, difensore classe 1992, al Casale in Seconda Divisone. Per quanto riguarda Carrozza, proseguono i contatti con Torino, che è in vantaggio e Siena, le due squadre che si sono fatte sotto per avere il giocatore. Il direttore sportivo Mauro Milanese ha fissato il prezzo che è di 500.000 euro.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica