Calciomercato Roma:Nicolas Burdisso e il matrimonio difficile

Il calciomercato Roma ruota ancora attorno alla questione Nicolas Burdisso.
L’inter ha richiesto in proposito 10 milioni di euro soprattutto in seguito all’interessamento di quel Manchester City molto italiano grazie alla presenza di Roberto Mancini, che di soldi ne ha, eppure tanti.
10 milioni per acquisire a titolo definitivo Nicolas Burdisso, dunque. E la Roma che al momento tentenna, tra i suoi problemi di bilancio, di sfoltimento e di rinforzo in vista della prossima stagione.
A parlare del calciomercato Roma, e in particolare di Burdisso, è Fernando Hidalgo, su romanews.eu, dichiarando:
“Oramai è un problema che riguarda la Roma e l’Inter. Quando avranno risolto, ci metteremo seduti a parlare anche noi. Lui vorrebbe continuare con la maglia giallorossa ma non dipende più da Nicolas…”.
Insomma, la situazione è in una fase di stallo e il Manchester City è ovviamente pronto ad appprofittare del momento di indecisione della squadra giallorossa, costretta a doversi privare proprio di uno tra Mexes e Burdisso.
Intanto sul fronte acquisti, piace Clemente Rodriguez, alternativa valida alla prima scelta Isla.
Clemente Rodriguez, terzino sinistro argentino è seguitissimo dal club giallorosso che dovrà però prima sbrogliare la questione tesserati extracomunitari.
Anche Clemente Rodriguez è gestito dall’agente Fernando Hidalgo che, interrogato anche su questa possibile chiave di calciomercato Roma, dice: “E’ vero, la Roma vuole Clemente Rodriguez. Ma il problema è legato al fatto che Rodriguez non è comunitario e la Roma in questo momento non può prendere altri extracomunitari».
Per riuscire ad avere il posto libero per quanto riguarda i tesserati extracomunitari, la Roma dovrebbe privarsi di un giocatore tra Juan, Vucinic e Pizarro. Tre titolari inamovibili dunque.
Si continua a lavorare inoltre su Baptista.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica