Calciomercato Milan, quali acquisti nell’estate 2012?

Proprio mentre scriviamo, si sta svolgendo la cerimonia di inizio del ritiro del Milan edizione 2012/2013. Una stagione particolarmente importante e decisiva, in quanto sarà vissuta come la prima di una nuova era, senza più molti senatori che eravamo abituati a vedere in campo o almeno in panchina. Mentre i rossoneri iniziano a conoscere i nuovi compagni Acerbi, Traorè, Costant e Montolivo, ci si chiede cosa deve ancora fare il Milan per essere competitivo ai massimi livelli almeno in Italia, meglio ancora se pure in Europa.

Gli obiettivi al momento sono pochi, anche perché secondo Adriano Galliani il mercato sarebbe chiuso. Persino Massimiliano Allegri, però, nella prima conferenza stampa della stagione ha affermato che fino al 31 agosto può succedere di tutto. Frase che può voler dire tutto e niente, ma che comunque tiene alte le speranze del pubblico milanista. Ovvio, non ci sono delle vere possibilità che arrivi il grande colpo, ma qualche acquisto davvero utile potrebbe arrivare. Due dei nomi più quotati arrivano direttamente da Madrid: si tratta di Diarrà e di Sahin. Il primo sembrerebbe quello più vicino a vestire il rossonero, ma occorre vedere il prezzo che vorrà fare il Real. Più difficile Sahin, che vuole giocarsi le sue carte in Spagna prima di mollare.

Nella giornata di oggi, inoltre, si sono diffuse insistenti voci circa due nomi del Manchester City. Si tratterebbe dell’ex laziale Kolarov e del vecchio pallino rossonero Dzeko. Il primo sembra improbabile che possa arrivare, dato che Allegri sembra molto intenzionato a provare Didac Vilà prima di cercare altri terzini sinistri, mentre per il bosniaco l’affare potrebbe concludersi solamente dopo una cessione eccellente. I più vendibili sono Cassano e Robinho, ma avete mai pensato ad uno scambio Dzeko-Ibrahimovic?

Chiudiamo con un piccolo pensiero: Ganso è stato ufficialmente messo sul mercato dal Santos. Vuoi vedere che…

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica