Calciomercato Juventus estate 2011: i movimenti in uscita

Va bene Giuseppe Rossi, ma la Juventus deve anche cedere. Questo è il diktat presidenziale, dato che la dirigenza della Vecchia Signora è ben cosciente che in formazione sono presenti alcuni elementi che mal si integrano con il disegno tattico e di squadra di Antonio Conte. Alcuni erano stati risolti in maniera temporanea lo scorso anno e oggi si sono ripresentati con tutta la loro forza.

Uno di questi è Amauri. L’attaccante italo-brasiliano sarebbe molto tentato dal tentare una nuova esperienza nel campionato del suo paese d’origine. Pare ormai confermato, anche dalle parole dello stesso Amauri, che il Flamengo abbia intenzione di affiancare il centravanti a Ronaldinho, nel tentativo di rendere sempre più pesante l’attacco e di trovare un partner che ben si sposi con le caratteristiche dell’ex Pallone d’Oro, che fino ad ora non ha certo brillato. «Lunedì parlerò con i miei agenti di questa possibilità – sarebbero state le parole di Amauri a GloboEsporte – Se tutto andrà avanti nel modo giusto, per me sarebbe un grandissimo piacere vestire la maglia rossonera. Da undici anni vivo in Italia, e la possibilità di tornare a casa, per di più con una squadra come il Flamengo, mi riempie di emozione.» Non bisogna dimenticare, però, il forte interesse del Genoa, che però pare al momento raffreddato per ragioni squisitamente tattiche.

Appeso ad un filo è anche il destino di Felipe Melo. Secondo quanto riportato da La Stampa le offerte per il centrocampista brasiliano non mancano: si parla di un ritorno in patria al Corinthians, di un’avventura turca al Galatasaray oppure del sempre omnipresente Paris Saint Germain di Leonardo, anche se la sensazione è che ora la squadra della capitale francese sia usata come specchietto per le allodole per alzare i prezzi.

I bianconeri stanno anche cercando di vendere Martinez. Tra le varie possibilità presentate a Marotta vi è un ritorno a Catania in cambio di Paolucci oppure un prestito alla Fiorentina, dove troverebbe quel Sinisa Mihajlovic che lo lanciò ai tempi della sua avventura siciliana.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica