Calciomercato Juventus, direzione Krasic

La norma imposta dalla Federazione, ovvero che ogni società di Serie A deve tesserare solo 1 extracomunitario all’anno, costringerà molte società a fare scelte precise.

E’ il caso palese della Juventus, che si trova divisa tra 2 Nazionali della Serbia: l’attaccante Edin Dzeko (Wolfsburg), ed il centrocampista Milos Krasic (Cska Mosca).

Nelle ultime ore, però, il direttore generale Giuseppe Marotta, che ha da poco raggiunto la squadra nel ritiro bianconero di Pinzolo, pare abbia deciso di virare decisamente sul 2° nome.

Il prezzo di Dzeko, infatti, è ritenuto eccessivo dalla società: il club tedesco chiede 35 milioni di euro, così il giocatore si allontana dall’Italia e si avvicina sempre più al Manchester City di Roberto Mancini.

Il tecnico Luigi Delneri, a questo punto, potrebbe puntare sul riscatto dell’oriundo italiano Amauri come punto fermo dell’attacco.

Così ecco la Juventus virare decisamente su Krasic, il cui costo potrebbe toccare 15 milioni di euro, se i russi accettassero. Ma la scelta sembra ormai fatta.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica