Calciomercato invernale 2012: Inter, Juventus, Lazio

La sessione di Calciomercato invernale è ormai alle porte. tra poco meno di 2 mesi infatti, le squadre italiane ricorreranno al mercato di riparazione, così chiamato per rimediare agli errori commessi nel mercato estivo. Vediamo insieme quali affari bollono in pentola per Inter, Juventus e Lazio. Partiamo proprio dai nerazzurri, che di errori nel mercato estivo ne hanno commessi tanti. Venduto Eto’o si era puntato tutto su Forlan, ignorando che il giocatore non poteva essere utilizzato in Champions League. Un errore che in Champions non sembra essere stato pagato dall’Inter, ma che in campionato latita in piena zona retrocessione al terzultimo posto. A gennaio arriveranno sicuramente dei rinforzi. Il primo nome che circola da tempo, è quello di Lavezzi, che ha una clausola rescissoria consona per le tasche di Moratti, che qualora volesse, potrebbe portarlo a Milano senza nemmeno dover discutere con la dirigenza del Napoli. Altro nome interessante è quello di Van Persie, attaccante olandese dell’Arsenal, che tuttavia al momento appare ben felice di restare a Londra. In uscita probabile partente è Milito, cercato da club esteri.

In casa Juventus la situazione è diversa. Dopo gli acquisti in blocco della scorsa estate si pensa a vendere. Alex Del Piero a fine anno lascerà il club bianconero per nuove sfide. Il Milan lo avrebbe già contattato per gennaio e la Juve potrebbe già cederlo per monetizzare. Partenti sicuri anche Iaquinta, sempre più vicino al Napoli ed Amauri, cercato da club spagnoli. Anche Luca Toni potrebbe partire assieme a Fabio Quagliarella, anche se in questo caso non arrivano conferme. Infine la Lazio. La squadra di Lotito sembra aver risolto il problema dell’attacco grazie a Klose. In arrivo prende sempre più piede l’ipotesi Simplicio, giocatore della Roma poco considerato da Luis Enrique e Pranjic, amico fidato di Klose con cui ha già giocato quando era al Bayern Monaco.

 

 

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica