Calciomercato Inter: l’affare Antonelli

L’Inter ha praticamente definito l’arrivo del terzino sinistro Luca Antonelli, che arriva in comproprietà dal Parma per 4 milioni di euro.

Figlio d’arte, dato che il papà Roberto è stato un giocatore molto importante nel Milan: ed infatti, lo stesso Luca è cresciuto nel settore giovanile rossonero, arrivando a debuttare in Serie A il 23 dicembre 2006, nella gara Udinese – Milan 0-3.

Nell’estate 2007, Antonelli passa in prestito al Bari (in Serie B) dove colleziona 17 presenze e segna anche il suo 1° gol da professionista.

Con i pugliesi, però, gioca col contagocce, così il Milan interviene e lo dirotta a Parma nell’ultimo giorno del calciomercato invernale 2008: in Emilia diventa un punto fisso della squadra, con cui ottiene anche la promozione in Serie A al termine del torneo cadetto 2008/2009.

L’anno scorso l’esplosione definitiva in gialloblù con Francesco Guidolin, adesso la grande chiamata nerazzurra dell’Inter.

Rafa Benitez avrà così una valida alternativa al brasiliano Maicon, rimasto nonostante le sirene spagnole, in attesa di recuperare anche l’infortunato Davide Santon.

E, finalmente, l’Inter comincia a comprare anche calciatori italiani: un buon segno, nonostante tutto.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica