Calciomercato Inter estate 2011: rivoluzione Gasperini

Un nuovo corso, all’insegna di Gian Piero Gasperini. L’Inter vuole ricomicniare dopo il brusco addio di Leo e vuole farlo accontentando le esigenze tattiche del nuovo allenatore. Si deve fare questo per evitare che anche l’ex tecnico genoano non venga bollato come traghettatore, rischio tangibilissimo essendo lui stato l’ultimo nome dopo altri più altisonanti (con tutto il rispetto). Ora bisognerà procedere con il calciomercato, dove si prospettano alcuni cambi davvero significativi per la truppa nerazzurra.

L’affare più caldo al momento è quello che riguarda Rodrigo Palacio. Il giocatore del Genoa sembra veramente ad un passo per vestire la maglia dell’Inter, ma c’è il problema della contropartita tecnica. Goran Pandev, infatti, sembra aver rifiutato caldamente la destinazione ligure, in quanto la vedrebbe come un passo indietro nella sua carriera, sia tecnicamente, che come prospettiva. Per questo motivo occorre trovare qualcun altro che possa volere il trasferimento e uno dei giocatori più propensi in questo senso sarebbe Viviano. Da poco riscattato dal Bologna, quasi sicuramente non tornerà a Milano. Anche per lui, però, le possibilità di scegliere il Genoa sono poche, anche perché pare che la Roma abbia fatto un sondaggio per lui.

A centrocampo si lavora per tre nomi: Poli della Sampdoria, Casemiro del San Paolo e Alvarez del Velez. Il primo è un giovane già parzialmente affermato, che ovviamente la Samp non potrà trattenere in Serie B. Per portare via il centrocampista, però, servono almeno 10 milioni di euro, che però sembrano trattabili. Casemiro è un talento indubbio, ma il suo acquisto passa per l’approvazione della regola del secondo extracomunitario da parte della regola. Stesso discorso per Alvarez, che però sembra interessare molto meno Gasperini e Moratti.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica