Calciomercato: il Manchester City su Sanchez e Cristiano Ronaldo

Il Manchester City quest’anno ha concluso una stagione da incorniciare. Terzo in campionato e quindi con accesso diretto alla Champions e vincitore della FA Cup.

Un’annata eccezionale per un club che non vinceva più dal lontano 1963. Sicuramente gli investimenti dello sceicco Mansour sono stati la chiave di volta di questo successo.

Tante sterline spese per poter tornare a vincere e con un bilancio sempre in attivo grazie ai miliardi di dollari di cui lo sceicco dispone.

A fronte di questi buoni propositi, l’incentivo ad investire ancora oltre sul mercato è altissimo, ed è così che il City sta già lavorando a grandissimi colpi che se messi a segno sarebbero a dir poco clamorosi.

Il primo nome che ha fatto tremare Manchester sponda Reds, è quello di Cristiano Ronaldo. Mansour vuole fortemente il portoghese che dell’avventura madrilena potrebbe averne abbastanza dopo 2 anni in cui si è vinto solo una Coppa del Rey e niente più, con il Barcellona che in campionato, in Champions continua a dominare.

Perez potrebbe cedere Ronaldo a fronte di un’offerta adeguata al valore del giocatore, che al momento è intorno ai 70 milioni di euro, cosa che non sembrerebbe preoccupare Mansour pronto anche ad offrire a Ronaldo un contratto principesco.

L’altro nome sul quale il City ha messo gli occhi è Sanchez dell’Udinese. Qui non servirebbero 70 milioni, ma basterebbero 25 milioni per far cedere subito Pozzo che con quella cifra potrebbe costruire una squadra intera adatta alla prossima Champions.

 

 

 

 

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica