Calciomercato: Bastos e Vucinic vicini alla Juventus

Si prospetta un’altra estate di ferventi passioni per la Juventus. La dirigenza bianconera ha voglia di tornare nelle posizioni alte che competono alla squadra e per farlo stanno cercando in ogni modo di pescare i giocatori giusti per far fare il salto di qualità alla formazione che sarà allenata da Antonio Conte. La prova di questo lavoro sta tutta nelle immagini che sono state girate oggi e che ritraggono Beppe Marotta con Alessandro Lucci, il procuratore di Mirko Vucinic.

Il montenegrino ha vissuto una stagione altalenante, spesso orientata verso il basso. Le prestazioni non eccelse della Roma non hanno certo aiutato, ma alcuni dei gol mangiati da Vucinic a porta sguarnita ancora infestano gli incubi dei tifosi giallorossi. Marotta, però, a quanto pare crede fermamente nelle qualità del giocatore, che sicuramente non potrà essere bocciato definitivamente solo per una stagione andata male. L’attaccante della Roma ha sempre garantito una buona dose di gol e di bel gioco, elementi che alla Juventus sono mancati in diverse occasioni durante la stagione 2010/2011. La trattativa si preannuncia difficile, anche perché Vucinic vuole prima sapere quali siano i progetti del neo presidente DiBenedetto. Nel frattempo la Vecchia Signora potrebbe essere costretta a disfarsi di qualche attaccante di tropo, magari uno tra Amauri e Iaquinta da usare come contropartita tecnica.

Nel frattempo sembra sempre più vicino l’acquisto di Michel Bastos, l’esterno sinistra del Lione su cui la Juventus sembra aver battuto tutti gli avversari sul tempo. Particolarmente sicuro ai microfoni di Tuttomercatoweb si è mostrato Emmanuel de Kerchove, agente del difensore: «L’offerta della Juventus è sicuramente la più concreta, credo che entro questo fine settimana, al massimo dieci giorni, capiremo se si può chiudere.» Non sono ancora chiare le cifre dell’operazione, ma sembra proprio che la Juve sia ormai ad un passo e che l’Inter, attestata anch’essa sulle tracce di Bastos, si dovrà arrendere. «Sì, è vero, anche l’Inter è interessata, ma sta aspettando che Michel prenda il passaporto per farsi avanti – ha continuato de Kerchove – È difficile rispondere alla domanda su quale fra le due preferisca, sono due grandissimi club, ma la Juventus è su di lui da più tempo. Il giocatore conosce il progetto, sa del nuovo stadio, per ora è avanti perché Michel si sente più desiderato.»

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica