Balotelli – tifosi, una prova d’amore!

I fischi, gli insulti e gli striscioni offensivi sembrano ormai acqua passata per Mario Balotelli, che tanto aveva fatto infuriare i tifosi nerazzurri dopo il clamoroso gesto della maglia gettata a terra al termine della semifinale Champions League di San Siro, Inter – Barcellona 3-1.

La grande prestazione della finale di Coppa Italia di 8 giorni fa, Roma – Inter 0-1, ed il gol nell’ultima gara di campionato Inter – Chievo 4-3, avevano ormai seppellito l’ascia di guerra.

Adesso il popolo interista è tornato ad amare il suo piccolo campione. Lo dimostra una curiosa situazione che ha visto protagonista lo stesso Balotelli in quel di Vicenza, dove si era recato per andare nella sede ufficiale dell’Associazione italiana calciatori (Aic).

Un vigile del posto, notando su segnalazione di una passante, l’Audi R8 del giocatore parcheggiata in una zona riservata ai residenti, si stava apprestando a scrivere la multa quando un gruppo di skater vicentini, inevitabilmente di fede nerazzurra, ha fatto di tutto per ostacolare il Pubblico Ufficiale.

Dopo un lungo tira e molla, il buon Balotelli, grazie all’intervento dei suoi sostenitori, se l’è cavata con una multa di soli 36 euro per divieto di sosta, che gli hanno evitato il sequestro della sua possente macchina.

Una vera e propria prova d’amore che fa presagire qualcosa di buono per il futuro. E sicuramente Balotelli sogna di ripagare i tifosi con scudetto e finale di Champions League.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica