35° giornata Liga spagnola: il Real Madrid non molla il Barcellona

E’ sempre testa a testa in Spagna per l’assegnazione dello scudetto. Anche nella 35° giornata della Liga, la situazione è rimasta invariata.

Si era cominciato con Villarreal – Barcellona 1-4, col ritorno al gol di Lionel Messi (doppietta) e le reti di Xavi e Bojan.

Poi ecco la risposta in Real Madrid – Osasuna 3-2, con un’altra doppietta eccellente, di Cristiano Ronaldo, che ha permesso alla squadra di Manuel Pellegrini di non perdere ancora l’ultimo ed unico obiettivo stagionale rimasto.

Quando mancano 3 giornate al termine, il Barça mantiene 1 punto di vantaggio sui blancos (90 contro 89), con scontro diretto e differenza reti a favore.

Josep Guardiola insegue il 2° titolo consecutivo, per dimenticare l’eliminazione in semifinale Champions League contro l’Inter di Josè Mourinho.

Champions che continua ad essere un sogno concreto per la sorpresa Maiorca, vincente a Bilbao (1-3), e con 2 punti di vantaggio sul Siviglia, vittorioso con lo stesso risultato sull’Atletico Madrid, neo finalista di Europa League.

In coda salvezza fanno punti tutte le squadre. Successi d’oro per Xerez, Tenerife e Saragozza, pareggiano Valladolid, Malaga e Gijon.

La sensazione è che davvero si deciderà tutto nei prossimi, e restanti, 270 minuti.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica