Vuelta 2012 Rodriguez – Contador oggi l’ora della verità?

vuelta

Siamo entrati nell’ultima decisiva settimana della Vuelta di Spagna e forse proprio la giornata di oggi con l’inedito arrivo in salita della Valgrande-Pajares/Cuitu Negru di 183,5 chilometri (con punte massime di pendenza superiori al 20%)  potrà darci indicazioni fondamentali su chi alla fine riuscirà a portare “la roja” a Madrid.

La lotta sembra essersi ristretta a due contendenti, entrambi spagnoli, Joaquim Rodriguez e Alberto Contador. Il ciclista della Katusha guida con soli ventidue secondi di vantaggio la classifica, ma anche ieri nella dura ascesa del Lagos de Covadonga, che ha visto la vittoria dopo una lunga fuga da parte di Antonio Piedra,  si è difeso brillantemente da tutti gli attacchi del “Pistolero” e di Alejandro Valverde,  terzo nella generale, dimostrando di essere in ottima forma.

Chi ha pagato dazio è stato invece Chris Froome. L’alfiere della Sky evidentemente comincia a soffrire pure le fatiche del Tour, ieri ha lasciato altri 35 secondi e sembra tagliato fuori dal podio a meno che non riesca a compiere un’impresa a sorpresa.

Gli italiani purtroppo, dopo qualche bella prestazione nella prima settimana, sono praticamente spariti, speriamo possa esserci qualche acuto nelle ultime tappe.

Classifica generale

1. RODRIGUEZ OLIVER Joaquin (ESP – Katusha) 59:17:21
2. CONTADOR VELASCO Alberto (ESP – Saxo Bank – Tinkoff Bank) +22″
3. VALVERDE BELMONTE Alejandro (ESP – Movistar Team) +1’41”
4. FROOME Christopher (GBR – Sky Professional Cycling Team) +2’16”
5. MORENO FERNANDEZ Daniel (ESP – Katusha) +4’51”
6. GESINK Robert (NED – Rabobank) +5’42”
7. TALANSKY Andrew (USA – Garmin – Sharp) +6’48”
8. TEN DAM Laurens (NED – Rabobank) +7’17”
9. ROCHE Nicolas (IRL – Ag2r La Mondiale) +7’21”
10. ANTÓN HERNANDEZ Igor (ESP – Euskaltel – Euskadi) +7’39”