Vuelta 2012 Contador inventa, Rodriguez crolla!

Contador_Giro

Questa Vuelta di Spagna 2012 rischia seriamente di essere ricordata come una delle più belle di sempre. Oggi, in una tappa dove non si prevedeva nulla di speciale con salite di seconda e terza categoria e arrivo a Fuente Dé , Alberto Contador ha inventato un’impresa e dimostrato di essere un campione.

Partito da lontano sulla penultima ascesa, grazie anche all’aiuto iniziale di un paio di compagni di squadra, è riuscito a sorprendere con una sorta di cronoscalata Joaquim Rodriguez, che invece si è ritrovato con un solo gregario e non ha avuto la forza per recuperare un gap in costante aumento nel finale, cedendo così la sua leadership in classifica.

Ci ha provato invece fino all’ultimo un eccezionale Alejandro Valverde, che ad un certo punto è partito all’inseguimento del madrileno salutando la compagnia della maglia rossa e arrivando a soli sei secondi dal vincitore.  Anche lui comunque ha scavalcato Rodriguez nella generale ponendosi ora in seconda posizione.  Buona la prestazione del nostro Rinaldo Nocentini, quinto al traguardo.

Per Contador è una delle vittorie più emozionanti della carriera,  “Purito” invece ha rivelato: “Farò fatica a dormire stanotte”.
Ordine d’arrivo
1 CONTADOR Alberto in 4h29’20”
2 VALVERDE Alejandro +6”
3 HENAO Sergio Luis +6”
4 VERDUGO Gorka +6”
5 NOCENTINI Rinaldo +19”
6 BAKELANTS Jan +55”
7 INTXAUSTI Beñat +1’13”
8 GENIEZ Alexandre +1’40”
9 TIRALONGO Paolo +2’13”
10 RODRIGUEZ Joaquin +2’38”

Classifica generale
1 CONTADOR Alberto in 68h07’54”
2 VALVERDE Alejandro +1’52”
3 RODRIGUEZ Joaquin +2’28”
4 FROOME Christopher +9’40”
5 MORENO Daniel +11’36”
6 GESINK Robert +12’06”
7 TEN DAM Laurens +12’55”
8 TALANSKY Andrew +13’06”
9 ANTON Igor +13’49”
10 INTXAUSTI Beñat +14’10”