Volley World Cup 2011: i protagonisti della settimana

Volley World Cup 2011: i protagonisti della settimana

Un allungo decisivo quello ottenuto contro l’Argentina. Gli Azzurri, dopo la vittoria per 3-1 sull’Abliceleste, può ora controllare il proprio destino, dato che in questo momento si ritrova al terzo posto in classifica a tre giornate dal termine della World Cup. Proprio l’ultimo posto utile per la qualificazione ai Giochi Olimpidi di Londra 2012, già raggiunti dalla rappresentativa femminile

Il cammino degli uomini è stato decisamente più tormentato, soprattutto dopo la sconfitta contro Cuba che ci aveva fatto arrivare alla sfida con l’Argentina quasi con l’acqua alla gola. Occorreva una vittoria, che per fortuna è arrivata, anche se dopo una partita tiratissima. Soprattutto il primo set è stato al cardiopalma, conclusosi con un punteggio di 36-34 a favore dei sudamericani. L’Italia si è trovata così in svantaggio, ma perfettamente cosciente dei propri mezzi e delle proprie possibilità. Il secondo set è stato ancora tirato, ma i ragazzi di coach Berruto hanno saputo fare loro il parziale con lo score di 25-20. Lasko è stato assolutamente monumentale, conducendo gli azzurri verso altri due parziali positivi. Il primo si è concluso sul 25-19 e l’ultimo, quello decisivo, sul 25-20.

Ora il prossimo impegno dell’Italia è contro la Polonia capolista, che però non ha ancora giocato con Brasile e Argentina. La vittoria non è scontata, anzi. Si tratta, però, di un match alla portata dei nostri ragazzi, che in caso di vittoria si ritroverebbero una strada in completa discesa contro Iran e Giappone. Possiamo dire che la sfida contro i polacchi sarà decisiva per centrare finalmente la qualificazione olimpica. Portare entrambe le squadre a Londra rappresenterebbe la prima medaglia per il nostro movimento. Poi, l’estate prossima, inizieremo a pensare al nobile metallo autentico.

Foto: SiciliaToday