Videoclip: il gol di Quagliarella a Chievo da 40 metri

“Tentar non nuoce” deve aver pensato Fabio Quagliarella, che in quel Chievo Verona – Sampdoria (1-1 finale) del 31 maggio 2007 riceve palla a centrocampo, stop di petto, dà un’occhiata al portiere Squizzi di poco fuori dai pali e tira in porta. E’ gol, con il compagno di squadra Bazzani che nell’abbracciarlo si tocca la fronte, come a dire “questo è matto”. E pensare che domenica scorsa, in occasione di Napoli – Livorno, l’attaccante di Castellamare di Stabia stava per rifarlo di nuovo: è stata la traversa a fermarlo. Per voi è follia o grande gesto tecnico d’istinto?

httpv://www.youtube.com/watch?v=7_HIuH2TC20