Valentino Rossi – Ducati, gli onori di casa

valentino rossi ducati yamaha

È sicuramente considerata l’operazione di mercato (e anche mediatica) più importante della storia della MotoGP: il passaggio di Valentino Rossi dalla Yamaha alla Ducati.

L’ufficialità del matrimonio c’è stata 16 Agosto, il giorno dopo il GP di Brno (Repubblica Ceca) data annunciata già da tempo e pronosticata con largo anticipo.

I fans italiani di Valentino Rossi non potevano desiderare di più. La prossima stagione, per loro e per tutti gli appassionati delle due ruote, sarà sicuramente la più attesa di sempre, destinando a far diventare quello in corso un Campionato di transizione.

Nicky Hayden, attuale pilota Ducati, da il suo personale benvenuto al nuovo compagno di team: “Non è semplice avere uno come Rossi dall’altra parte del box, ma Vale ha un’esperienza incredibile, sa come far crescere una moto e credo che sarà un plus enorme per la Ducati e per tutto il nostro team”.