Ultras bianconeri organizzano manifestazione di protesta all’aeroporto di Caselle



Un fallimento di stampo internazionale. Debacle europea. Tutti i nuovi acquisti della Juventus (Grosso e Felipe Melo su tutti) sono stati pesantemente contestati ieri all’aeroporto di Londra dopo il match contro il Fulham valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League.
Certo, i tifosi bianconeri a vedere i loro giocatori in campo impegnati come fossero su un campo parrocchiale avranno i maroni abbastanza su di giri.

Cornuti e “mazzìati”, si dice dalle mie parti, visto il vaffa di Zebina contro i propri sostenitori. Cori contro la dirigenza, “andate a lavorare”, quasi aggressione a mano armata per conto “dei soliti teppisti”, come ha dichiarato Zebina nel dopopartita.

Ora scatta la mobilitazione: gli ultras della Juve sono in protesta, saranno all’aeroporto di Caselle per il rientro della “loro” squadra (virgolette d’uopo), sarà cronaca nazionale. Stay tuned!