Ultime Calciomercato: Genoa, Roma, Fiorentina





Il calciomercato estivo ancora non ingrana, ma le società di Serie A stanno lavorando sotto traccia per non far scoprire troppo i propri obiettivi.
Vediamo le mosse, più o meno note, di 3 club specifici.
Il Genoa è preso dallo spinoso caso delle comproprietà, che riguardano soprattutto i rapporti con la Juventus, dove sono in ballo il futuro di Domenico Criscito e Raffaele Palladino, oltre a quello del richiestissimo Leonardo Bonucci.

Il difensore, reduce da una buona stagione al Bari, ora è entrato prepotentemente nel mirino anche dell’Inter: pare ci sia stato un incontro tra presidenti, Massimo Moratti ed Enrico Preziosi, per studiare nuovi affari dopo quelli remunerativi di Thiago Motta e Diego Milito.
Per questo il Genoa, se deciderà di riscattare Bonucci per cederlo all’Inter (in cambio di soldi e qualche giocatore in esubero, come Davide Santon e Sulley Muntari), rischierà però di giocarsi alle buste con la Juventus, il futuro di Criscito, impegnato ai Mondiali Fifa 2010 con l’Italia di Marcello Lippi.
Mercato in uscita: i rossoblù, dopo aver piazzato in prestito Marco Amelia al Milan, stanno facendo altrettanto con Nenad Tomovic e Diego Angelo al Lecce, lo spagnolo Albert Zapater al Brescia, e Robert Acquafresca al Chievo Verona (in cambio del portiere Stefano Sorrentino).
Passiamo alla Roma. Anche i giallorossi, prima di acquistare nuovi giocatori, devono definire il futuro di quelli in comproprietà.
Nodo unico è quello di Nicolas Burdisso, per il quale l’Inter chiede non meno di 8 milioni di euro per la cessione definitiva, dopo 1 anno di prestito.
In dubbio anche Marco Motta, a metà con l’Udinese, per il quale Claudio Ranieri però non stravede tatticamente: in entrata, offerto il centrocampista argentino Clemente Rodriguez dell’Estudiantes.
Infine la nuova Fiorentina: i viola stanno seguendo il centrocampista brasiliano Ferreira Pinto, che non vorrebbe restare in Serie B con l’Atalanta.
La nuova idea del direttore sportivo, Pantaleo Corvino, è l’esterno offensivo belga Moussa Dembelè, per il quale l’Az Alkmaar chiede 9 milioni di euro.
Ancora nessuna novità sul fronte Manuel Vargas ed Alberto Gilardino, seguiti, rispettivamente, da Real Madrid e Napoli.