Torino – Ancona 1-1, eurogol!



Per un po’ di tempi i tifosi granata hanno ripensato alla beffa – Padova, e quel gol pazzesco di Schiattarella sembrava essere protagonista principale della vicenda. Ma niente beffa-2 per il Toro di Colantuono, che riesce a trovare l’urlo liberatorio con un gol di Rolando Bianchi proprio allo scadere (quarto minuto di recupero).
La partita si era messa malissimo con l’eurogol loro al­la fine – ha detto Stefano Colantuono, poi abbiamo avuto grande volontà per otte­nere l’1-1 in extremis. Nel primo tempo eravamo sfilacciati anche perché avevamo perso troppi pal­loni, nel secondo con un fantasista dietro le due pun­te abbiamo avuto maggiore intensità e abbiamo creato qualche pericolo”.

toro
La ripresa mi è piaciuta di più. Il loro gol è anche frutto del caso. E’ vero, Ga­sbarroni ha disputato una bella partita e ci ha cam­biato marcia, regalando l’assist a Bianchi”. Un gol da vero ariete per Bianchi, che libera il suo sfogo e la sua gioia per mettere in scena il Rolando furioso: scavalca la protezione e colpisce un tifoso del Torino, forse per qualche insulto di troppo, forse per la foga del gol, chi lo sa. Come si dice in questi casi, dovere di cronaca, e non ne parliamo più. Torino – Ancona 1-1, con qualche brivido di troppo. Gustatevi il gol, e occhio a Schiattarella: