Test MotoGP Malesia 2012 Casey Stoner, Valentino Rossi

Test MotoGP Malesia 2012 Casey Stoner, Valentino Rossi

Continuano le prove e i test sul circuito di Sepang. Riprendono esattamente dove si era interrotto il campionato lo scorso anno, con il solito straripante Casey Stoner in grado di mettere in fila tutti i suoi avversari con una facilità disarmante. Su questa pista vige un record stabilito esattamente un anno fa dallo stesso australiano di 1:59.665. Si tratta di un record non ufficiale, perché non ottenuto in qualifica o in gara, ma comunque estremamente significativo. Stoner, infatti, è il primo pilota a migliorare la propria prestazione su un circuito con le nuove moto. Nella giornata di oggi, infatti, il campione ha fermato il cronometro sul tempo di 1:59.607. Risultato eclatante, che se ottenuto in gara ufficiale batterebbe ogni primato del circuito.

Alle sue spalle si è piazzato un affamatissimo Jorge Lorenzo, staccato di circa mezzo secondo con quasi il doppio di giri veloci all’attivo. Giusto per sottolineare ulteriormente quanto grande sia il talento di Casey. Al terzo posto troviamo Dani Pedrosa, staccato di più di sei decimi dal campione. Valentino Rossi, tutto sommato, sta recuperando terreno, anche se la distanza di 1,2 secondi non lascia ugualmente dormire sonni tranquilli. Ugualmente Vale Rossi sta lavorando con impegno per farsi trovare pronto per la nuova stagione, che però non si preannuncia certo più semplice della scorsa per la Ducati. La Honda di Stoner è una specie di astronave intergalattica e nemmeno Pedrosa riesce a stargli dietro. Qualcosa sembra poter fare Lorenzo. Potrà Rossi ribaltare tutti i pronostici? In questi tre giorni di test comincia a vedersi un miglioramento, ma ancora non è abbastanza per impensierire il campione.

Foto: Flickr