Sven Goran Eriksson, con la Costa d’Avorio “partecipazione onorevole”





L’allenatore svedese Sven Goran Eriksson parteciperà ai prossimi Mondiali in Sud Africa 2010, vestendo i panni di commissario tecnico della nazionale della Costa d’Avorio.
Ad annunciarlo è stata ieri la Federcalcio del Paese: “Sven Goran Eriksson guiderà la nostra squadra al mondiale avendo come obiettivo quello di una partecipazione onorevole”.

Si tratta della terza esperienza come ct mondiale doppo Inghilterra e Messico. Fino a due mesi fa, Eriksson era direttore generale del Notts County,
mentre l’ultima avventura su una panchina di un club risale alla stagione 2007 / 2008, quando alla guida del Manchester City conclude il campionato di Premier League con un nono posto qualificandosi alla Coppa Uefa 2008/2009.
Come allenatore del City Eriksson è stato criticato per aver condotto una campagna acquista abbastanza improbabile (vedi il ricco tesseramento di Rolando Bianchi),
e ha fatto registrare la peggiore sconfitta della sua carriera: 8-1 contro il Middlesbrough.
Per il Mondiale 2010 il “Rettore di Torsby”, come viene definito in Svezia, cercherà nuovi stimoli per una carriera che a 62 anni ha ancora qualcosa da poter regalare.