Superbike Misano domenica 12 giugno 2011, grande festa in pista



Il luogo è il Misano World Circuit. L’occasione è il Gran Premio di San Marino di Superbike, sesta prova del Mondiale 2011. Un appuntamento classico delle competizioni motociclistiche, che già ieri alla Superpole ha visto la prima sorpresa: Tom Sykes alla sua seconda pole position in carriera. Guarda caso la seconda non era avvenuta nemmeno molto lontano da qua, essendo stata a Imola 2010. Alle sue spalle si è posizionato il leader della classifica mondiale, Carlos Checa, che al secondo turno di qualifica sembrava destinato a condurre ancora una volta la carovana alla partenza.

La pioggia, però, che è iniziata a cadere sin dalla Superpole 1, ha sconvolto i piani un po’ di tutti, tra cadute, scivolamenti e incidenti vari. Marco Melandri è riuscito a centrare il quarto posto dietro a Jakub Smrz, primo dopo la prima tornata, mentre Max Biaggi è stato uno dei più colpiti dalle avverse condizioni del tempo, riuscendo a centrare unicamente il settimo posto. Solamente all Superpole 3 la pioggia ha dato un po’ di tregua, ma con l’asfalto bagnato in quel modo non ha fatto molta differenza.

Le ostilità della gara inizieranno ufficialmente a mezzogiorno, con diretta TV su La7 ed Eurosport. Checa è ancora davanti con un cospicuo vantaggio e tocca a Biaggi, ancora a secco di vittorie ma reduce dal podio di Salt Lake City, e a Melandri cercare di contrastare lo strapotere dello spagnolo della Ducati. Li separano ben 61 punti, ma comunque in un modo o nell’altro, la sfida della Superbike continua ad essere a forti tinte tricolori.