Stangata per il Chelsea: niente calciomercato fino al 2011

ance

La squadra londinese del Chelsea non potrà comprare nessun giocatore sul mercato fino alla sessione di gennaio 2011. La sanzione della Fifa è nata dal caso del tesseramento del francese Gael Kakuta, indotto dal Chelsea a rompere il contratto con il Lens per il passaggio in maglia inglese. Quattro mesi di squalifica e 780’000 euro di multa al giocatore, risarcimento danni al Lens da parte del Chelsea di 130’000 e nessuna possibilità di tesseramento per i prossimi 16 mesi. Brutta botta per il Chelsea da parte della Camera di Risoluzione delle Controversie della FIFA, che evidentemente ha voluto prevenire la messa in moto di un circolo vizioso il cui precedente, in quest’era del divario monetario tra grandi squadre, avrebbe potuto degenerare nell’incontrollabilità del mercato.

ance