Stadio Napoli, a rischio partite di Champions stagione 2014 15

stadio-san-paolo-napoli

La Champions League del Napoli al San Paolo, di fronte al sui calorosissimo pubblico, è a forte rischio, infatti sembra che la convenzione per lo stadio della società partenopea possa finire solo con l’essere prorogata, mettendo a rischio le gare Champions del club, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

Infatti Napoli città sta rischiando di restare senza Champions League, mentre il Napoli, inteso come la squadra di calcio allenata da Rafa Benitez, andrebbe a giocare i suoi impegni continentali a Palermo, compreso il prossimo preliminare di Champions League perché l’appendice di sessanta giorni che il Comune ha concesso alla convenzione nel calcio conta poco o nulla e per aprire sul serio le porte del San Paolo al preliminare servirà un accordo scritto che garantisca l’uso d’un impianto per un anno intero. Le rassicurazioni del sindaco Luigi De Magistris (“Stiamo lavorando su un nuovo accordo che ci auguriamo di firmare entro la fine di luglio”) non rassicurano l’ambiente in mancanza di un patto definitivo che arrivi ad “assicurare” il San Paolo per la prossima stagione in campo internazionale. L’Uefa è disposta a d aspettare fino al prossimo 10 luglio e non oltre, come vorrebbe l’amministrazione cittadina.

La stagione dei partenopei avrà inizio inizio il 19 o 20 agosto o il 26 o il 27 con il preliminare di Champions League che vale circa 20 milioni di euro che potrebbe essere dirottato allo stadio La Favorita di Palermo. Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 se volete essere aggiornati per tempo su tutte le principali novità del Napoli e della Champions League.

stadio-san-paolo-napoli