Squalifica Eto’o, 1 tifoso su 2 la vorrebbe più severa





Secondo un sondaggio lanciato in rete dalla redazione Sport Mediaset, per il 51% dei tifosi italiani, tre turni di squalifica al giocatore dell’Inter Samuel Eto’o sono troppo pochi. I tifosi avrebbero voluto una pena più severa.
La risposta è stata data alla domanda del sondaggio se la squalifica fosse giusta o meno: per il 51% No, tre turni sono pochi; per il 31% Si, è giusta; per il 18% No, tre turni sono troppi.

Samuel Eto’o, squalificato per una testata rifilata al giocatore del Chievo Verona Cesar in occasione dell’ultima giornata di campionato, ha dimostrato un comportamento molto indisciplinato, proprio in un momento di difficoltà della squadra in cui si chiede la maturità da parte dei campioni che si dicono tali.
Il camerunense è comunque intervenuto oggi sulle pagine dei giornali per chiedere scusa a tutti: “Mi scuso con tutti i protagonisti della partita, con gli arbitri che non hanno potuto vedere il fallo perché era fuori dal loro raggio visivo, ma anche con tutti i tifosi dell’Inter, con il presidente Moratti, i miei compagni di squadra e l’allenatore Benitez, e scusa infine a tutti quelli che amano il calcio”. Era il minimo che potesse fare.