Siviglia – Cska Mosca 1-2, la Spagna perde un altro pezzo

A sorpresa il Cska Mosca vince in casa del Siviglia e porta a casa la qualificazione ai quarti di finale di Champions League.

Per i russi è la prima volta nella storia che raggiungono un traguardo così lontano in Coppa. Il Siviglia di Luis Fabiano è sembrato impacciato, stanco e deluso da sé stesso.

A confermarlo è il vantaggio del Cska al 55’: papera clamorosa su punizione di Honda.

Il Siviglia, dopo il pareggio lampo di Perotti (41’) al gol di Necid (40’) sembrava poter rimettere in piedi la partita, forte dell’1-1 dell’andata.

Invece non è stato così: ancora una delusione per la Spagna, che dopo il Real Madrid rimane nelle braccia del Barcellona, impegnata stasera in casa con lo Stoccarda dopo l’1-1 dell’andata.