Serie B, le squadre a rischio iscrizione campionato 2014 – 2015

Serie-B

Il pallone d’estate è sempre bollente, vuoi per il calciomercato, vuoi per il mondiale di Brasile 2014 vuoi per la difficoltà di diverse squadre ad iscriversi ai campionati di serie A e di serie B. Infatti sono quattro i club con problemi di iscrizione alla serie cadetta, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

Lo scorso 25 giugno sono scaduti i termini entro cui i club dovevano presentare le dichiarazioni sugli avvenuti pagamenti degli stipendi a giocatori e collaboratori fino a tutto il mese di aprile 2014. Inoltre, nella giornata di ieri è scaduto anche il termine per consegnare la richiesta d’iscrizione, con annessa fideiussione da 800 mila euro. Una data non improrogabile, in quanto la normativa prevede una sorta di proroga fino al 15 luglio. La prossima data è fissata quindi a metà mese, in termini perentori, le società della cadetteria guidata dal presidente Abodi dovranno aver obbligatoriamente completato tutte le operazioni pena l’esclusione dal campionato di Serie B 2014-2015. Come già anticipato sono quattro le società con qualche problema. Una di queste è il retrocesso Bologna che oltre a presentare la fideiussione dovuta, deve ancora risolvere le questioni legate a stipendi e contributi precedenti. Anche Brescia, Livorno e Siena stanno riscontrando qualche difficoltà, ma tutto dovrebbe risolversi nel migliore dei modi. Ricordiamo ai nostri lettori che non potranno essere effettuati più di tre ripescaggi e nel peggior dei casi la serie B potrebbe ridursi a 20 squadre.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati su tutte le principali novità calcistiche.
Serie-B