Serie B 33° giornata: scontri diretti nel turno prefestivo





La 33° giornata di serie B manda in scena un turno pre-pasquale ricco di scontri diretti di grande importanza. Ad Empoli fa tappa la capolista Lecce che difende il largo vantaggio (+ 7)
sulla terza mentre i toscani sono obbligati a fare risultato per continuare la corsa verso i play off.

La squadra di De Canio che scenderà in campo col tridente Marilungo-Corvia-Di Michele, nei 13 scontri precedenti , non ha mai vinto al Castellani.
Il Cesena difende il 2° posto ospitando l’Ancona. Tra le inseguitrici sicuramente sulla carta il compito più difficile è per il Brescia che ospita il Mantova ed il Cittadella,
proveniente da 7 risultati utili consecutivi, sfida all’Euganeo un Padova in cerca di punti preziosi per rincorrere una possibile salvezza.
Per il Cittadella ci sarà il tridente formato da Pettinari-Ardemagni-Iunco. Fattore campo da sfruttare per Torino e Sassuolo:
in Torino-Triestina i granata chiedono strada ad una Triestina piuttosto tranquilla mentre gli emiliani cercano di approfittare del momento difficile del Frosinone (6 turni senza vittorie).
Esordio difficile in panchina di Rossi, che a Lecce dovrà subito fare risultato col suo Gallipoli contro l’Albinoleffe. Le altre partite: Vicenza – Modena, Piacenza – Crotone e Salernitana – Reggina con i calabresi costretti a vincere.