Serie B 2011/2012, Play off: tutto pronto

sampdoria

In Serie Bwin iniziano i play off e si scontrano le quattro squadre che si sono piazzate dal terzo al sesto posto in classifica: Sassuolo, Verona, Varese, Sampdoria, ma solo una potrà andare in Serie A e fare compagnia a Pescara e Torino che sono già state promosse al termine della stagione regolare.

Verona-Varese è sfida tra due allenatori preparati. Rolando Maran è arrivato sulla panchina lombarda ad ottobre, la squadra era 17esima, con sei punti e oggi è arrivata a quota 65 e per il secondo anno consecutivo disputerà i play off per la massima serie. Un trionfo costruito soprattutto in trasferta, dove i punti fatti sono moltissimi.

Mandolini invece ha raggiunto la promozione con il Verona lo scorso anno proprio ai play off, si tratta infatti del terzo consecutivo per i gialloblu. Sarebbe un doppio salto che renderebbe questa squadra artefice di un’impresa davvero importante che in città i tifosi non dimenticherebbero.

Poi c’è Sassulo-Sampdoria. Giuseppe Iachini, ha rigenerato i blucerchiati, dopo la promozione con il Chievo e quella con il Brescia. Arrivato a gennaio ha cambiato la squadra e alla fine ha raggiunto il sesto posto. Un piazzamento negativo viste quelle che erano le aspettative di inizio stagione, ma anche buono per come si erano messe le cose durante il campionato. Dall’altra parte Fulivo Pea, un passato nell’Inter e da vice di Gigi Simoni. La sua squadra ha la seconda difesa del campionato e ha un vantaggio non da poco: essendo arrivata terza può arrivare in Serie A anche con quattro pareggi. Le avversarie devono tenerlo a mente.