Serie A: Milan, Juventus e Lazio in fuga?

Il Campionato di Serie A inizia ad entrare nel vivo e l’ultima giornata, che si concluderà stasera alle 20.45 con Napoli-Palermo (partita che promette non bene, di più), ha visto ritornare in testa alla classifica il Milan.
A rincorrere sempre la Lazio, che foriera di uno splendido 3-1 sull’Inter, è ancora a meno 3 dai rossoneri. Subito dietro i biancocelesti si posiziona la Juventus, capace di una splendida vittoria fuori casa contro il Catania. Netto 3-1 al Massimino per i giocatori di Gigi Delneri.
Andiamo con ordine. La 16 giornata di campionato è stata, ed è, dovendo ancora concludersi, caratterizzata da una forte frammentarietà: si è iniziato venerdi con Lazio-Inter 3-1, si è continuato ieri con le altre partite e si finirà come detto questa sera con Napoli-Palermo.
In tutto questo spezzatino, i verdetti sono stati più o meno in linea con le aspettative, fatta eccezione forse per la meravigliosa vittoria della Lazio sull’Inter. La squadra di Reja forse sta davvero calando la maschera, ma bisognerà attendere la sfida proprio con la Juventus di domenica prossima per capire fino a dove potranno arrivare questi ragazzi.
Intanto sono li, a quota 30 punti, tre in meno del Milan che contro il Brescia ieri è riuscito nell’impresa di chiudere il match in appena mezzora. Milan-Brescia finisce con un rotondo 3-0, grazie ai gol di Boateng, il primo in maglia rossonera e Ibrahimovich.
Subito dietro questa coppia di testa, c’è appunto la Juventus. Catania-Juventus finisce 1-3, con una prova strepitosa di Quagliarella e Pepe.
Inter e Roma cedono il passo, ormai distanziate di molto dalla vetta e anche dal terzetto di testa.
Insomma, Milan-Lazio-Juve, è fuga?