Serie A Juventus – Genoa sabato 22 ottobre 2011





E proprio il Genoa, il club più vecchio d’Italia, stava per rischiare di non giocare nel nuovissimo Juventus Stadium di Torino (vedi la relativa notizia pubblicata in data odierna sempre sul nostro amato Sport10), ma la “trasferta” allo stadio Olimpico è stata scongiurata e così la storia del calcio italiano giocherà finalmente sul più innovativo degli stadi del nostro paese.

La Juventus dovrà riprendersi dagli shock della settimana, vedi la vicenda stadio e l’annunciato addio alla sua bandiera, Alex Del Piero. Questa sarà infatti la prima partita che Pinturicchio giocherà con la maglia bianco nera dopo aver saputo di essere arrivato alla sua ultima stagione bianco nera. Il capitano della Vecchia Signora è un campione anche di professionalità però un crollo emotivo sarà possibile visto l’omaggio che i suoi tifosi sono pronti a tributargli dagli spalti. Un altro pezzo di recente storia juventina che potrebbe saltare il confronto con il club di Preziosi e Gianluigi Buffon, bloccatosi in allenamento al suo posto è pronto Storari. Antonio Conte dovrà fare a meno anche di Giaccherini e di Vidal.

L’ambiente rosso blu è apparentemente sereno, i risultanti non convincono ma il presidente, Enrico Preziosi si è mosso in difesa del suo allenatore, Alberto Malesani, in vista di questa difficile trasferta torinese. L’ex tecnico del Bologna dovrà fare a meno dell’infortunato Ze Eduardo e dello squalificato Kaladze.

Queste le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-2-4): Storari; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Pirlo, Marchisio; Krasic, Del Piero, Vucinic, Pepe. All.: Conte

GENOA (4-3-1-2): Frey; Mesto, Dainelli, Moretti, Antonelli; Kucka, Veloso, Birsa; Merkel; Caracciolo, Palacio. All.: Malesani